Pasta frolla integrale
Dolci

Pasta frolla integrale | farro e grano saraceno

Chi mi segue da tempo sa che il mio blog è nato come blog di ricette light.

In passato ho perso molto peso, grazie all’attività fisica ed alla sana alimentazione. Più passava il tempo e più mi appassionavo a questo tipo di cucina: leggera ma gustosa.

Si sa, il segreto per non fallire nelle diete è non annoiarsi, variare e non farsi mai mancare nulla. Avevo capito che sostituendo o diminuendo qualche alimento, qualsiasi ricetta era fattibile e non dovevo rinunciare a nulla.

Ci sono però alcune ricette, tipo la pasta frolla, cui bisogna preservarne l’essenza. So che la frolla è fattibile anche con l’olio… ma quanto p più buona se fatta con il burro.

Ora la domanda è: perchè mai dovrei privarmi di un pezzettino di crostata fatta con burro? Infatti.. non ce ne è motivo. Posso tranquillamente mangiarne una fetta a colazione ( una fetta!!), in modo che poi ho tutta la giornata per digerirla ed utilizzare le sue calorie come carburante.

Ti starai chiedendo: e allora perchè hai fatto una frolla integrale? Semplice, preferisco le farine integrali da sempre, sia per il sapore rustico sia per la quantità di fibre che al mio intestino fanno davvero piacere.

Ti assicuro che è buonissima, se la provi fammi sapere cosa ne pensi.

Mi trovi su Instagram e Facebook. Ti aspetto!

Pasta frolla integrale

Pasta frolla integrale

Farro e Grano Saraceno

Ingredienti per 6 persone o teglia 22cm:

  • 100g di farina di farro integrale
  • 100g di farina di grano saraceno
  • 80g di burro morbido
  • 100g di zucchero
  • 2 uova (1 uovo + 1 tuorlo)
  • un pizzico di sale
  • scorza di 1 limone

Consiglio: puoi sostituire le due farine con qualsiasi farina tu preferisca, l’importate è che la somma della loro quantità sia 200g.

In una ciotola unisci le due farine.

Unisci tutti gli ingredienti ed impasta bene fin quando non otterrai un panetto di impasto omogeneo che non si attacca più alle dita.

Avvolgi il panetto in un foglio di pellicola e lascialo riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

In questo modo il burro si solidificherà e sarà più semplice lavorare l’impasto (soprattutto quando fuori fa molto caldo).

Ora la tua frolla è pronta, puoi farci ciò che preferisci. Cuoce in forno a 180° per 20/30 minuti.

Spero questa ricetta ti sia utile, aspetto un tuo parere.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *