Pane con poolish
Lievitati

Pane con polish | lunga lievitazione

Con questa ricetta non comprerete più il pane. Viene bellissimo e non è difficile farlo.

La tecnica usata per fare questo pane si chiama indiretta, cioè ci serviremo di un pre impasto chiamato poolish.

Ti starai domandando: “ma a cosa serve questo poolish?”. Questo pre impasto serve per dare più lievitazione, areosità, croccantezza e profumo al pane.

Ti lascio alla ricetta senza dilungarmi troppo:

Pane con poolish

Pane lunga lievitazione

Tempo totale: 1 notte + 9 ore

Ingredienti:

Per il poolish:

  • 100g di farina 00
  • 100g di acqua
  • 1g di lievito di birra fresco

Ingredienti restanti:

  • 400g di farina
  • 200g di acqua
  • 10g di sale

La sera:

La prima cosa da fare è preparare il poolish e un panetto con gli ingredienti restanti.

Preparate il poolish è semplicissimo.

In una ciotola sciogli il lievito nell’acqua e aggiungi farina. Amalgama per bene e copri con pellicola. Lascia lievitare tutta la notte.

In una ciotola a parte prepara il panetto con gli ingredienti restanti, copri con pellicola e lascia riposare tutta la notte.

La mmattina seguente:

Impasta ora gli ingredienti restanti ed aggiungi il poolish. Impasta bene in modo da incorporare perfettamente il poolish.

Trasferisci il panetto ottenuto in una ciotola oleata e copri con pellicola. Lascia lievitare in forno spento per altre 5h.

Trasferire l’impasto su un piano da lavoro ed effettuare delle pieghe di rinforzo, tirando i lati del panetto verso il centro.

In questo modo l’aria verrà inglobata nell’impasto.

Dai la forma che preferisci al tuo panetto. Prendi una ciotola o un cestino da pane, spolvera la base con farina e adagia la pagnotta e spolvera anche la superficie del Panetto con farina. Copri con un canovaccio e lascia riposare altre 4h.

Trascorse queste 4h, preriscaldare il forno a 250° e ribaltare la pagnotta su una teglia da forno.

Togliere l’eccesso di farina ed incidere la superficie della pagnotta. Questo permetterà al panetto di espandersi durante la cottura.

Copri la pagnotta con una pentola adatta alle cotture in forno ed inforna per 30 minuti. Leva, poi, la pentola e completa la cottura per altri 15 minuti.

Se non hai la pentola, cuoci la pagnotta sempre a 250° per 20/30 minuti, controlla in colorito.

Lascia freddare il pane prima di tagliarlo. Mentre si fredda potrai sentire degli scricchiolii… Vera e propria musica.

Fammi sapere se lo fai, aspetto un tuo messaggio su Facebook (http://www.facebook.com/mammatuttofare.it/) o instagram (http://www.instagram.com/maura.mammatuttofare/).

Ti aspetto ❤️

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *