Lievitati

Pane alta idratazione | pronto in giornata

Voglio condividere con te la ricetta del pane con il poolish, che verrà con una bella alveolatura, da impastare la mattina per poi essere cotto la sera.

Si tratta, quindi, di un pane pronto in giornata.

Semplice da fare, richiede solo qualche piega e un lungo riposo… niente di più.

In questa quarantena ci siamo specializzati un pò tutti nella panificazione e grazie al tanto tempo a disposizione abbiamo provato: pane a lievitazione naturale, sperimentato il lievito madre, i licoli ecc..

Questo è comunque un pane ad alta idratazione, che richiede pochissimo lievito e poca lavorazione… vuole solo riposare.

Ti lascio alla ricetta, come sempre fammi sapere se ti piace e se la provi.

Ti aspetto sui miei social

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UC2Dqt9POEi5hc2aREoitFnw
Facebook: http://www.facebook.com/mammatuttofare.it/
Instagram: http://www.instagram.com/maura.mammatuttofare/
TikTok: http://www.tiktok.com/@mammatuttofare/

Pane alta idratazione
Pane alta idratazione, pronto in giornata

Pane alta idratazione

Tempo totale: 4 ore + 5 ore + 4 ore

Porzioni: 1 pagnotta

Ingredienti:

Per il poolish:

  • 100g di farina 00
  • 100g di acqua
  • 2g di lievito di birra fresco

Ingredienti restanti:

  • 400g di farina
  • più farina per impastare
  • 200g di acqua
  • 10g di sale

La mattina dedicati al polish e alla massa.

La prima cosa da fare è mescolare 100g di farina con 100g di acqua e 3 g di lievito di birra sciolto. Il composto rimane molto liquido, è normale.

Copri con pellicola e metti a riposare per 4 ore.

Trascorse le 4 ore prepara la massa aggiuntiva, a cui poi addizionerai il polish.

Quindi impasta 400g di farina. 200g di acqua e 10 g di sale. Quando l’impasto prende corpo, unisci il poolish e impasta.

Dopo circa 7 minuti, l’impasto sarà ben omogeneo e molto appiccicoso, spostati su un piano da lavoro infarinato e continua ad impastare aggiungendo poco alla volta farina, fin quando l’impasto non sarà più appiccicoso, ma comunque morbido.

Ti lascio il video qui:

Sposta il panetto ottenuto in una ciotola oleata, copri con pellicola non a contatto, e lascia lievitare in forno spento fino al raddoppio (ci vorranno circa 5 ore).

Riprendi l’impasto e spostati su un piano da lavoro. E’ arrivato il momento di fare le pieghe. Fai qualche piega all’impasto, sino ad arrivare ad avere la forma desiderata per la pagnotta. Sposta il panetto in un cestino per pane infarinato o su una teglia e lascia lievitare altre 4 ore.

Rovescia la pagnotta su una teglia, togli la farina in eccesso e fai i tagli sulla superficie della pagnotta che le permetteranno di crescere ancora di più in forno.

Forno preriscaldato alla massima temperatura per 25/30 minuti.

Lasciate freddare e gustate!

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *