Ricette

Torta rovesciata di clementine

Se dovessi scegliere il tipo di torta che più mi piace fare, sceglierei senza dubbio la torta rovesciata.

Quando ero piccola, la mia mamma, faceva sempre la torta all’anans che era, appunto, una torta rovesciata. Le fettine di ananas sciroppata venivano messe su un letto di zucchero sul fondo di una teglia imburrata e poi coperte con l’impasto della torta.

Ricordo ancora il sapore, ma soprattutto, ricordo quanto mi piaceva la parte superiore. Devo ammettere che ho pensato più volte di mangiare solo quella parte e far trovare una bella sorpresa al resto della mia famiglia… Ma, da brava bambina quale ero, non l’ho mai fatto.

I miei monelli, invece, vanno pazzi per gli agrumi… E quale momento migliore per proporgli la mia, già sperimentata, torta rovesciata di clementine.. Se non questo?

Ho pensato così di rifarla e la voglio condividere con voi, sperando di riuscire a farla ogni anno in modo che anche loro da grandi potranno raccontare della golosissima parte superiore della torta che fa sempre la mamma a novembre! In un mese così grigio è bello avere un racconto a colori!

Vi lascio alla ricetta, fatemi sapere cosa ne pensate tra i commenti oppure mi trovate anche su Instagram e Facebook. Vi aspetto!

Torta rovesciata di clementine

Ingredienti

  • 200 g di farina di farro
  • 150 g di zucchero
  • 125 ml di yogurt bianco
  • 60 ml di olio di semi di girasole
  • uova
  • 1 cucchiaino di miele
  • clementine (il succo)
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito
  • 100 ml di latte

Per la superficie

  • 40g di zucchero di canna
  • 2 clementine a fette

In una ciotola mettete lo zucchero e le uova. Mescolate bene.

Aggiungete ora tutti gli ingredienti liquidi: lo yogurt, il latte, il succo di due clementine, l’olio e un pizzico di sale e mescolate.

Setacciate la farina e, man a mano, aggiungetela mescolando con una frusta.

Aggiungete un cucchiaino di miele e come ultimo ingrediente il lievito.

Bene l’impasto è pronto, potete dedicarvi a preparare la superficie della torta.

Foderate una teglia, da 20 cm, con carta forno (oppure imburratela) e cospargete il fondo con 40g di zucchero di canna.

Preriscaldate il forno a 180°. Tagliate a fettine 2 clementine e disponetele sul fondo come vi piace di più.

Versate l’impasto sulle clementine e infornate a 180° per 30/40 minuti.

Lo zucchero sul fondo si caramellerà. Sfornate e lasciate riposare per 10 minuti.

Ora rigirate la torta su di un piatto, togliete la carta forno ed il gioco è fatto!

Ultime raccomandazioni

Le clementine verranno consumate con tutta la buccia, accertatevi della loro qualità.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *