focaccia

Focaccia integrale alle olive

Ho provato a fare la focaccia alle olive utilizzando la farina di farro integrale e quella di grano saraceno. Ovviamente potete utilizzare la farina classica, vi lascerò le dosi tra gli ingredienti.

Per arricchire questa ricetta ho utilizzato i prodotti di LeSquisivoglie, che da quest’anno ha aggiunto la linea BIO e la linea PREMIUM. Devo confessare che si tratta di un brand a cui sono molto affezionata. Già lo scorso anno avevano organizzato un contest per incentivare a non sprecare in cucina. Sono stata molto felice quando ho scoperto, poi, di essere la vincitrice del concorso e di aver avuto la possibilità di conoscerli di persona ( vi lascio qui la foto di quella bellissima giornata). E pensare che la settimana dopo ho partorito!!!

focaccia

Lo scorso anno avevo realizzato una CHIFFON CAKE SALATA. Quest’anno il tema è sempre l’incentivazione a non sprecare il cibo in cucina, con una piccola aggiunta, non sprecare nemmeno l’acqua.

Il nostro pianeta ci offre tante ricchezze… ma tutto prima o poi ha una fine e noi, molto spesso, lo dimentichiamo o semplicemente sottovalutiamo questa cosa.

Vi lascio alla ricetta e vi invito a rispettare un pochino di più il nostro pianeta <3.

Focaccia integrale alle olive

Pronta in: 7 ore Porzioni: 9 pezzi kcal: 132 per pezzo

  1. In una ciotola unite le due farine con il sale.
  2. Aggiungete un goccio di acqua ed il lievito.
  3. Impastate aggiungendo, man mano, l’acqua.
  4. una volta ottenuto un impasto, spostatevi su un piano da lavoro ed impastate bene, facendo in questo modo incamerare aria all’impasto.
  5. Rimettete il panetto nella ciotola e coprite con un coperchio.
  6. Lasciate lievitare per 5 ore.
  7. Trascorso il tempo necessario, oleate una teglia da forno e stendete l’impasto.
  8. Spalmate un pò di patè piccante e aggiungete le olive, facendo in modo che ne capitino almeno due per pezzo.
  9. Lasciate lievitare per altre 2 ore.
  10. Versate un goccio di olio sulla superficie della focaccia e infornate al massimo della temperatura fin quando non apparirà dorata.

Facile e gustosa. Qual piccantino del patè ci sta davvero bene. Pensate che questa focacaccia è stata divorata in fretta e anche i gemelli hanno gradito. Pur essendo sdentatini hanno ciucciato il bordo (senza peperoncino) fino all’ultimo pezzetto.

Prima di salutarvi vorrei condividere con voi qualche trucchetto per non sprecare acqua:

  • Scegliete la doccia invece del bagno.
  • Tenete il rubinetto aperto solo nel tempo necessario. Ad esempio: chiudetelo mentre vi lavate i denti, mentre vi insaponate, mentre insaponate i piatti ecc..
  • Lavate frutta e verdura in una bacinella ed usate l’acqua corrente solo per il risciacquo
  • Utilizzate l’acqua che esce dal climatizzatore per le cose in cui non serve acqua potabile.

Questi sono alcuni trucchetti che utilizzo io in casa.. e voi, ne conoscete altri?

Al prossimo post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *